La Frati & Livi dal 1975 opera nel settore della legatoria e del restauro del libro. Nata inizialmente come legatoria, si è progressivamente trasformata, arrivando ad operare concretamente anche nel settore del restauro del libro e della carta in genere.

Il nostro laboratorio, che già dal 1992 esegue interventi di restauro per conto di Archivi di Stato e Biblioteche, è qualificato, in conformità alla Legge 109/94 e successive modifiche ed integrazioni, ed è in possesso dell’Attestazione SOA Categoria OS2, classifica II°, necessaria per eseguire in proprio, singolarmente, lavori di importo fino a €600.000.

Nel corso degli anni, abbiamo ritenuto utile allargare il nostro bagaglio di conoscenze, visitando laboratori di restauro pubblici e privati all’estero (Germania e Francia). Abbiamo visitato il Laboratorio di Restauro della Biblioteca Statale della Baviera e quello dell’Archivio di Stato della stessa regione, entrambi a Monaco di Baviera. Sempre presso l’Archivio di Stato della Baviera abbiamo frequentato uno stage sul restauro dei sigilli cerei.

Nel 1997, ci è stato concesso di conoscere i materiali e le tecniche di restauro utilizzati presso il Laboratorio della Biblioteca Nazionale di Francia, a Parigi, che abbiamo frequentato per un mese, venendo a conoscenza anche della applicazione pratica di detti materiali.

Durante tutti questi anni abbiamo avuto l’opportunità di eseguire interventi di restauro di vario tipo

  • Restauro di legature monastiche con assi in legno, anche dipinte.
  • Recupero e restauro di pergamene manoscritte dal VIII° al XVII° secolo, utilizzando una tecnica che non prevede l’uso di pressa.
  • Restauro di numerosi atti notarili, a partire dal XIV° secolo, con legature in pergamena.
  • Restauro di mappe di grande formato, anche acquerellate.
  • Restauri di legature in cuoio e pergamena, che hanno reso possibile il riutilizzo delle stesse, nonostante il pessimo stato di conservazione in cui si trovavano.
  • Restauro meccanico di documenti archivisti e librari con reintegratore di fibre.
  • Restauro meccanico di carte di “lignina” (1850-1950) compresi quotidiani.

Siamo specializzati in:

Restauro meccanico con reintegratore di fibre, sia di documenti in carta di stracci che in carta di “lignina” (pasta legno 1859-1950). In particolare siamo specializzati nel restauro di giornali (quotidiani e simili).
Restauro pergamene, siano esse documenti singoli che parte di codici, anche in presenza di sigilli.

Il nostro laboratorio ha eseguito numerosi interventi di restauro per conto di Archivi e Biblioteche di Stato, nonché per Sovraintendenze Archivistiche e per i Beni Librari.